Incontro per avvicinarci di più alla nostra Essenza Femminile- 8 Dicembre 2017

Incontro per avvicinarci di più alla nostra Essenza Femminile
INCONTRO 8 DICEMBRE 2017

dalle ore 10.00 alle ore 15.00
LUOGO: Gravesano

TEMATICA:
HIEROS GAMOS
LE NOZZE SACRE

 

La ricerca dell’integrazione del principio femminile, trascurato nella nostra cultura, significa, ritrovare i valori legati al femminile, come la sensibilità, la cura e l’attenzione verso la vita. Gli incontri tra donne sono pensati come luogo ritualistico ed iniziatico, dove ogni partecipante può contare sui propri valori, a partire da condivisioni solidali con altre donne.
La proposta è interdisciplinare ed abbraccia danza mediorientale (danza del ventre), danza roteante (danza sufi), Biodanza, meditazione e riti.
Il matrimonio mistico tra Sole e Luna, simbolo arcaico affascinante. Le nozze tra Animus e Anima, perfetto equilibrio tra Maschio e Femmina. La ricerca dell’altra metà, dell’amore perfetto, nasconde il desiderio di incontrare l’altra parte di noi, celata nel profondo dell’inconscio. La meta è la stessa di sempre.
Franziska Rossi
Insegna Biodanza ® (La Biodanza è stata creata negli anni 60 dal prof. Rolando Toro, in seguito alle ricerche degli effetti congiunti della musica e del movimento sulla salute fisica, mentale ed emozionale) da oltre dieci anni, è formatrice ufficiale per insegnanti di questa disciplina dell’estensione Biodanza e femminilità profonda. Ha utilizzato questo metodo in gruppi con problemi affettivi e di dipendenza (alcool, droga, disturbi alimentari). Si interessa alla Psicologia e alla Mitologia. Ha eseguito una formazione in Psicosintesi e in Astrologia umanistica.
Samah Gayed
Insegnante di danza mediorientale (danza del ventre) e OneDance (danza sufi), danzatrice internazionale, operatrice olistica, master in comunicazione interculturale.
L’intento della danza è di utilizzare l’armonia del movimento per far pace con tutte le parti del nostro corpo. Tale capacità rispecchia la potenzialità di ognuno di noi di essere in pace con tutto ciò che lo circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *