La OneDance è un’Associazione benefica, senza scopo di lucro e totalmente libera, nata nell’aprile del 2010 dalla volontà di Samah Gayed; danzatrice, coreografa e insegnante di danza e del folklore egiziano; e dalla sua esigenza di voler aiutare chi ha più bisogno nella sua terra d’origine, l’Egitto.

È inutile descrivere quanto siano misere certe situazioni in Egitto, è invece importante prendere coscienza del fatto che ognuno di noi è in grado di cambiare la vita di altre persone, e che il cambiamento non è solo un bel sogno, ma diventa realtà nel momento in cui si decide di agire!

La nostra Associazione, pur consapevole di essere una goccia nel mare, è una goccia importante… e noi siamo convinti che sono proprio tante gocce che tutte unite danno vita ad un torrente, un torrente fatto d’Amore per il prossimo.

E’ a tale scopo che la OneDance organizza regolarmente avvenimenti, cene a tema, spettacoli nonché con la presenza a mercatini, fiere e manifestazioni.

I contributi che raccogliamo, tutti preziosissimi, ci permettono di aiutare in modo importante e mirato numerose persone e portano in particolar modo aiuto e sostegno a diversi orfanotrofi sia nel basso che nell’alto Egitto. Abbiamo contribuito alla realizzazione di piccoli interventi medici e chirurgici, oltre a fornire un aiuto concreto ad alcune famiglie in difficoltà. Dal 2013 si da la possibilità a più di 400 giovani contadini di proseguire gli studi pagando loro le spese scolastiche. Abbiamo inoltre finanziato una fabbrica tessile ad Alessandria d’Egitto.

Il nostro prossimo obiettivo riguarda un progetto di scolarizzazione. Vogliamo contribuire a finanziare lo stipendio dei docenti, in modo tale da permettere l’acquisto di un terreno per poter accogliere un maggiore numero di bambini. Siamo già attivi dal mese di agosto 2016 in questo progetto. Sia i bambini di religione cristiana che musulmana avranno accesso alla scuola e all’istruzione.

Un altro progetto riguarda invece un furgoncino pieno di artisti, che girerà in diversi paesi in Egitto, con lo scopo principale di insegnare a suonare strumenti tipici egiziani, per non perdere le tradizioni e la cultura.

Su questo sito non troverete nessuna foto delle opere portate a termine, questo per evitare che le persone e le strutture alle quali diamo aiuto, vengano identificate e ulteriormente discriminate. Molto spesso le associazioni fanno l’errore di pubblicare foto di persone e posti, danneggiandoli involontariamente. È importante conoscere molto bene la cultura per poter proteggere il più possibile le persone locali e le loro strutture. Se siete interessati a saperne di più, saremo lieti di incontrarvi per mostrarvi tutto il nostro operato da più vicino!

Puoi aiutarci con una donazione libera al conto postale 65-262523-8 o diventando socio dell’associazione (quota associativa CHF 30.-) oppure semplicemente partecipando ai nostri spettacoli e alle nostre iniziative artistiche e socio-culturali. Ogni singolo franco è per noi di grande importanza!

Per ogni donazione che riceviamo mandiamo anche un certificato da allegare alla dichiarazione delle imposte (al punto 21.3, modulo 5). L’Associazione è infatti ufficialmente riconosciuta dall’autorità svizzera; inoltre teniamo a precisare che ogni donazione arriva a destinazione senza alcuna deduzione per spese amministrative e di logistica.

In questi anni abbiamo organizzato diversi incontri di: danza, musica, cene, mercatini… le cui entrate sono destinate alla nostra Associazione.

Se desideri conoscere le nostre attività, ti puoi iscrivere alla  nostra mailing list dal modulo in fondo al sito.

Vi aspettiamo con il Cuore aperto!

Vi ringraziamo con affetto.

 

Associazione OneDance:

Presidente:               Samah Gayed                       Via Cantine di Mezzo 4 – 6815 Melide
Vice-presidente:     Manuela Frigerio                Via Ventuno 5 – 6963 Pregassona
Cassiera:                   Donata Schwaller                 Via Privata Campagna 19 – 6900 Massagno
Segretaria:               Adria Croci-Maspoli            Strecia di Raggi 2 – 6922 Morcote
Ambasciatrice:       Souad Galliciotti                  6524 Moleno

 

 Interpretando lo spirito dell’Associazione, Samah si esibisce in una nuova danza che ha chiamato OneDance, poiché racchiude tutto ciò in cui lei crede e aspira, ossia UNITÀ e UNIONE: di tutte le nazioni, culture, religioni e razze.

Sulla gonna utilizzata per l’esibizione sono state cucite le bandiere di tutte le nazioni del mondo.
Durante la danza, dove semplicemente gira su stessa, i colori delle bandiere si fondono in un unico arcobaleno nel quale tutte le popolazioni e le religioni del mondo si uniscono.

Con questa danza Samah ha partecipato ai Festival Internazionali della Pace a Luxoril 12 aprile 2010 e a Roma il 9 maggio 2010.

Nel luglio del 2014 Samah è stata invitata a ballare al congresso internazionale della danza (CID) come una delle migliori artiste del mondo.

 

 

N.B. Per ogni donazione che riceviamo mandiamo anche un certificato da allegare alla dichiarazione delle imposte (al punto 21.3, modulo 5). L’Associazione è infatti ufficialmente riconosciuta dall’autorità svizzera; inoltre teniamo a precisare che ogni donazione arriva a destinazione senza alcuna deduzione per spese amministrative e di logistica.

 
Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano.
Ma se non ci fosse quella goccia all’oceano mancherebbe
Madre Teresa di Calcutta