• Facebook - White Circle
  • YouTube - Cercle blanc

Samah Gayed

Festival della danza egiziana a Milano, Italia

   Eventi   

“La danza per me è sinonimo di vita, infatti il mio motto è “danzare la vita” con tutte le sue coreografie, a volte semplici a volte complesse, l’importante è mantenermi sintonizzata con il ritmo... soprattutto con quello del cuore."

La danza e la musica fanno parte della vita di Samah Gayed da sempre.

L’esperienza in Brasile nel 2001 e il volontariato hanno dato una svolta importante alla sua vita. Vedere come la danza dava gioia e guarigione alle bambine e alle donne a cui la insegnava, ha dato a Samah l’incentivo per insegnarla anche in Europa.

Nel 2004 Samah ha fondato la scuola di danza mediorientale egiziana Isis Osiris ed in seguito nel 2010 ha dato vita all’Associazione OneDance di Pregassona, con l’obiettivo di aiutare donne e bambini in Egitto.

Samah crede nella forza della danza, tanto da decidere di farla diventare la sua professione.


Samah è specializzata nel folklore egiziano, che insegna fedelmente, per mantenere viva la tradizione e la cultura del suo paese d’origine dalla storia preziosa e millenaria: l'Egitto.

Nel corso degli anni Samah ha maturato una grande  esperienza sia nell'insegnamento che nella preparazione di coreografie. I suoi spettacoli, di cui è autrice e regista, sono arricchiti dall'esperienza della scuola di recitazione, grazie a scenografie e dialoghi.

Attraverso la danza Samah ha sperimentato l’unità tra mente e corpo:
Sciogliere il corpo vuol dire sciogliere gli schemi mentali e imparare nuovi movimenti porta a nuove modalità di pensiero”.

 

Lo scopo dell’insegnamento della danza mediorientale egiziana è utilizzare l’armonia del movimento per far pace con tutte le parti del nostro corpo. 

Nella sua continua ricerca Samah ha sperimentato il viaggio interiore, che l’ha portata ad avere una visione olistica della realtà. A seguito di questo è nato il desiderio di creare una danza che rappresentasse tutta l’umanità: la OneDance. 

Insegnanti di Samah Gayed

Mr. Mahmoud Reda
 

è colui che ha codificato il folklore egiziano e ha formato intere generazioni. 
Insegnante, danzatore, attore e coreografo.
(Cairo Estate 2005)

 

 

Mrs. Farida Fahmy

 

é stata la prima ballerina nel gruppo del Maestro Mahmoud Reda.

Insegnante, danzatrice, attrice e coreografa.
(Cairo Inverno 2007)

Mr. Farouk Mostafa

 

allievo e braccio destro del Maestro Mahmoud Reda.
Insegnante, danzatore, attore e coreografo.
(Cairo Estate 2005)

 

Mrs. Nevein Ramez

 

allieva del Maestro Mahmoud Reda.
Insegnante, danzatrice e coreografa.
(Cairo Inverno 2007)

Mohamed Kazafy

 

allievo del maestro Mahmoud Reda e della Maestra Farida Fahmy.

Insegnante, danzatore e coreografo.
(Cairo Estate 2005)

 

 

 

 

 

Samah Gayed è membro del CID (International Dance Council)

ed ha partecipato al 37th World Dance Congress

ad Atene nel luglio 2014

Come Samah Gayed vive, vede e trasmette la danza mediorientale egiziana.

La danza mediorientale egiziana, se eseguita in modo appropriato, è in grado di agire su diversi livelli: spirituale, mentale, emotivo, fisico ed energetico. La danza aiuta ad accrescere l’attenzione verso se stesse e di conseguenza anche la coscienza del proprio corpo. Ne consegue una maggiore consapevolezza della persona.

La meraviglia e la bellezza di questa danza portano l'attenzione sull'utero femminile, luogo da cui provengono: Creatività, Intuito, Accoglienza, Introspezione, Amore incondizionato, Grazia, Femminilità, Solidarietà, Pazienza, Ciclicità.

La danza mediorientale egiziana ha il potere di farci riscoprire il nostro ritmo, sincronizzandolo con quello dell'universo.

Iscriviti alla newsletter

Via Cantine di Mezzo 4,

6815 Melide - Svizzero

Tel: +41 76 316 11 25